Blefaroplastica non chirurgica

Vota questo articolo
(1 Vota)
blefarolaser


Blefarolaser: ringiovanimento palpebra superiore e contorno occhi. Tecniche combinate.

Nella nostra esperienza di Dermatologi abbiamo sempre sostenuto l’esclusività della chirurgia nel distretto palpebrale a causa di scarse tecniche di medicina estetica in grado di lavorare soddisfacentemente in quest’area.
Fatta eccezione per la tossina botulinica che è in grado solo in parte di determinare indirettamente un miglioramento della calasi palpebrale (solo nelle ptosi non importanti) per azione sui muscoli periorbitario e frontale, la chirurgia risulta risolutiva e definitiva.

Ma di fronte a blefarocalasi modeste, magari in soggetti giovani, dove la ptosi è lieve e ancora non compromette il campo visivo, possiamo decisamente considerare una tecnica combinata (flusso elettroni convogliati+Laser Co2 Frazionato Ultrapulsato) non chirurgica, che, grazie ad una azione mirata su specifici punti palpebrali e del contorno occhi e della fronte determina un notevole incremento del tono cutaneo palpebrale e una retrazione (minima ma percepibile) della piega una riduzione delle rughe del contorno occhi e un sollevamento della coda del sopracciglio. 
Globalmente si ottiene un effetto anti-aging marcato e un RISOLLEVAMENTO PALPEBRALE (l’occhio appare più aperto e lo sguardo più attraente).
Il tutto eseguito in sicurezza (a parte un lieve edema palpebrale ovviamente transitorio della durata di 3-4 giorni, vedi foto) e solo con anestesia topica.

 

Laser CO2 frazionato ultrapulsato

Per ringiovanire lo sguardo esistono diverse tecniche, che vanno dalle iniezioni di botox (botulino o tossina botulinica) all’intervento chirurgico di blefaroplastica. Di recente si è affiancata una nuova metodica che sfrutta le proprietà del Laser a CO2 emesso in modalità frazionale (si parla infatti di laser CO2 frazionato ultrapulsato). Questa metodica di medicina estetica (intervento non chirurgico), è un trattamento indolore. Il laser frazionale agisce sulle rughe più superficiali e su quelle più profonde, attorno agli occhi, in modo rapido e preciso. Alla fine del trattamento il paziente può riprendere la normale vita sociale, deve però indossare un paio di occhiali da sole per nascondere l’ arrossamento nella zona del contorno occhi; le donne possono truccarsi dopo circa 48 ore e sottoporsi a esposizione solare dopo due mesi. Il Laser a CO2 è un laser soft, ma ugualmente efficace nel riparare e cancellare dalla pelle i segni dell’ età e i danni prodotti dall’ esposizione solare. I risultati si ottengono dopo un numero di trattamenti che possono variare da 1 a 3/4 ed intervallati da circa 30 giorni e permangono a lungo nel tempo. A distanza di un mese dal trattamento, le rughe e le linee sia sottili che profonde continuano a ridursi. La contrazione e la tensione del tessuto solleva la palpebra e si crea l’ effetto di “apertura dello sguardo”. Il contorno occhi acquisisce un aspetto più giovane e fresco.



FELC/PLEXER

Ringrazio anticipatamente il Dr. Giorgio Fippi per aver soddisfatto sempre la mia sete di sapere e conoscenza: i risultati che ho raggiunto fino a questo momento con le sue “creature” (i macchinari FELC E PLEXER DI SUA INVENZIONE) SONO SOPRATTUTTO MERITO SUO E DELLA SUA INTELLIGHENTIA. (Dott.ssa Di Lella)

La BLEFAROLASER con FELC/PLEXER è un trattamento non chirurgico di quell’inestetica piega palpebrale s che compromette la freschezza dello sguardo, appesantendolo.

palpebre-cadenti


Non c’è alcuna pretesa a sostituire la blefaroplastica chirurgica, ma la BLEFAROLASER con FELC/PLEXER permette di ottimizzare in modo indolore, senza punti o anestesia, la luminosità dello sguardo di una persona, eliminando quell'eccesso di pelle della palpebra superiore che affligge molte persone.

Per avere un buon effetto lifting della palpebra superiore consigliamo 2-3 sedute intervallate da 30-40 giorni l’una dall’altra.

Risultati già visibili con la prima seduta.

La pelle in eccesso è trattata con il FELC & PLEXER vaporizzando tutto il tessuto lavorando sia a occhio chiuso che semiaperto, per evidenziare le pliche di pelle da eliminare.

La pelle colpita dal flusso di elettroni vaporizza istantaneamente e lifta contestualmente il tessuto intorno.

E’ chiaramente un trattamento da eseguire nei mesi autunnali e invernali.

Sconsigliamo con questa metodica il trattamento della palpebra inferiore.

Le tecniche sono diverse e tutte volte a liftare la palpebra superiore e a illuminare lo sguardo.

C’è sempre con un importante vantaggio: essendo la tecnica di BLEFAROLASER FELC & PLEXER graduale e non demolitiva come la chirurgia, permette di evitare risultati eccessivi e non desiderati. 



A differenza della chirurgia dove spesso lo sguardo della persona cambia e non necessariamente in meglio, con la tecnica FELC & PLEXER il risultato può essere raggiunto con un controllo altrimenti impensabile. E in qualunque momento dopo mesi o anni, quello stesso risultato può essere rinfrescato o ulteriormente migliorato.

Considerando che il costo è decisamente inferiore alla tradizionale via chirurgica, che non vi sono rischi (come invece la cronaca purtroppo ha riportato per la blefaroplastica tradizionale) che il miglioramento è graduale e non espone il Paziente a un risultato eccessivo con il quale deve convivere per anni, la tecnica BLEFAROLASER CON FELC & PLEXER risulta assolutamente vincente.

ECCO LE IMMAGINI DI ALCUNI RISULTATI:


OVVIAMENTE CON IL FELC/PLEXER E’ POSSIBILE ESEGUIRE ANCHE ALTRI TIPI DI INTERVENTI - APPROFONDISCI...


Teosyal Redensity II

L’UNICO FILLER CHE HA L’INDICAZIONE per il trattamento della zona perioculare e delle occhiaie

redensity-II

Questo particolare gel viscoelastico, frutto di nove anni di ricerca e sperimentazione clinica, possiede caratteristiche che lo rendono ideale per trattare la zona più difficile e delicata del volto, il contorno occhi, un passo avanti rispetto ai prodotti finora utilizzati che, pur essendo di ottima qualità, non potevano dirsi specifici.

Teosyal ® Redensity II è un gel viscoelastico contenente acido ialuronico sia cross linkato che libero, aminoacidi, antiossidanti, minerali e vitamine, è completamente trasparente e minimamente igroscopico (attira pochissima acqua, con gonfiore minimo o assente dopo l’iniezione), ideale quindi per il trattamento di occhiaie, borse, e per gli inestetismi dovuti all’invecchiamento cutaneo nella zona perioculare.

La sua particolare viscoelasticità è perfetta per rivestire la regione perioculare in modo sicuro e duraturo, garantendo il massimo controllo del posizionamento del gel e il rispetto di tutti i vasi sanguigni presenti nella zona.

Teosyal ® Redensity II contiene esclusivamente sostanze naturali e biocompatibili, acido ialuronico, 8 aminoacidi (glicina, lisina, treonina, prolina, isoleucina, leucina, valina e arginina) 3 antiossidanti (glutatione, N-acetil-L-cisteina, Alphalipoic Acid), 2 minerali (zinco e rame) e vitamina B6, con l’aggiunta di Lidocaina, per offrire alla paziente una procedura praticamente indolore.

Aminoacidi, vitamine e minerali sono necessari per la ristrutturazione e la rigenerazione delle cellule, gli antiossidanti agiscono come protettori delle stesse, mentre l’acido ialuronico ripristina i volumi perduti e migliora l’idratazione della pelle.

Gli studi clinici effettuati su Redensity II hanno mostrato risultati duraturi, che permangono soddisfacenti per circa un anno, senza che si renda necessario, nella maggioranza dei casi, eseguire ritocchi dopo la prima iniezione.

Il trattamento è ambulatoriale, richiede dai 10 ai 30 minuti, a seconda del numero di zone che si trattano. Non è necessaria alcuna anestesia locale, e al termine della seduta si possono riprendere le normali attività.

Nei giorni seguenti al trattamento si osserva il ripristino del giusto volume e un notevole miglioramento della qualità generale del derma della zona perioculare; raramente può comparire un lieve edema, destinato a riassorbirsi nel giro di 24/48 ore.

ECCO ALCUNE PAZIENTI TRATTATE CON QUESTO FILLER:




Letto 6955 volte Ultima modifica il Mercoledì, 29 Luglio 2015 17:45
Altro in questa categoria: « FELC/PLEXER

Lascia un commento