Laser CO2 frazionato ultrapulsato

Vota questo articolo
(4 Voti)
laser-co2-viso


Il laser CO2 frazionato è utilizzato per l’eliminazione o correzione di alcuni inestetismi superficiali che interessano la cute del viso, del collo e del corpo. Cicatrici da acne, macchie del sole, pori dilatati, rughe superficiali, smagliature sono solo alcune delle imperfezioni che questa elevata tecnologia tratta. 


Il trattamento è poco doloroso grazie all’azione selettiva di vaporizzazione del laser.

La durata della seduta medica può variare in base alle zone da trattare, ma in media è di circa 30 minuti. 

Il laser CO2 è connesso ad un apposita piattaforma che ne controlla il raggio energetico. Il laser agisce tramite il fenomeno di vaporizzazione, distruggendo così il tessuto cellulare danneggiato, per aumento della temperatura. Il trattamento produce al termine, un arrossamento cutaneo che sparirà nel giro di pochissimi giorni, grazie anche alla stimolata produzione di collagene che renderà la pelle nuovamente perfetta. Il laser CO2 può essere abbinato anche ad altri trattamenti medici di ringiovanimento cutaneo.

Il laser CO2 FRAZIONATO consente di ottenere una pelle più bella e luminosa, con una sostanziale riduzione delle piccole rughe di espressione del viso o caratterizzanti il collo e l’eliminazione quasi totale delle macchie solari (NO MELASMA) o delle cicatrici da acne.





CONSIGLI POST-TRATTAMENTO


Al termine del trattamento è normale la presenza di un edema e di un diffuso arrossamento cutaneo sulla zona trattata, e perciò è importante idratarla utilizzando apposite creme emollienti. 

Per i trattamenti più intensivi la comparsa di piccole crosticine è del tutto normale. 

Non bisogna truccarsi per circa 3-4 giorni perché il fondotinta o le polveri minerali del fard potrebbero irritare e infiammare la pelle in fase di guarigione.

Un ottimale risultato del trattamento è riscontrabile dopo circa 4 settimane. Per sottoporsi ad una nuova seduta è importante attendere un minimo di 2 mesi (ma dipende dall’intensità di trattamento). 


RISCHI DEL LASER CO2 FRAZIONATO


Non esistono grandi rischi riguardanti il trattamento laser-terapico, ma solo piccoli disturbi come quelli connessi alla guarigione degli edemi successivi alla seduta.

L’importante è seguire le indicazioni post trattamento fornite dal medico: le più importanti sono la fotoprotezione (CON CREME SOLARI 50 + O 100 SPF) e l’idratazione.

Letto 4881 volte Ultima modifica il Martedì, 16 Febbraio 2016 20:33

Lascia un commento